ARTEMISIA GENTILESCHI

Data inizio
1 febbraio 2019

Data Fine
31 marzo 2019

Pushkin Museum

La mostra, curata da Vittoria Markova, Vicedirettrice per le attività scientifiche e Capo del Dipartimento della pittura italiana del Pushkin, presenta tre straordinarie opere della prima metà del Seicento del Museo di Capodimonte: Giuditta e Oloferne di Artemisia Gentileschi, Angelo con dadi e tunica di Simon Vouet e Sant’Agata di Francesco Guarino, in dialogo con cinque tele dei grandi contemporanei di Artemisia dalla collezione del Museo Pushkin: San Sebastiano e Allegoria della Fede di Guercino, Sacra Famiglia con San Giovannino e Santa Elisabetta di Simone Cantarini, Giuseppe e la moglie di Putifarre e L’Adorazione dei pastori di Guido Reni. Le opere in mostra permettono, ognuna a suo modo, di scoprire quale influenza profonda ebbe lo stile di Caravaggio in quest’epoca; allo stesso tempo le opere raccontano la diversità delle scuole frequentate dagli artisti, in un confronto e rimando continuo.

Giorni mostra:
59

Visitatori:
76.952

 

MondoMostre Roma