BRERA INCONTRA IL PUSHKIN. COLLEZIONISMO RUSSO TRA RENOIR E MATISSE

Data inizio
11 novembre 2011

Data Fine
05 febbraio 2012

Pinacoteca di Brera

Grandi mercanti e viaggiatori, Ščukin e Morozov, sono i due collezionisti russi che agli albori del Novecento diventano, con la loro passione per l’arte, testimoni di tutte quelle novità e stimoli che hanno caratterizzato l’Europa a cavallo dei due secoli: le esposizioni universali, l’affermazione della fotografia, la pittura en plein air, i Salon e i caffè parigini, lo studio della forma estrema e del colore puro. Ščukin e Morozov, in anni diversi, divennero i migliori clienti delle più importanti gallerie di Parigi, come Druet, Durand-Ruel, Kahnweiler, Vollard. La mostra, curata da Caterina Bon Valsassina, Sandrina Bandera, Irina Antonova, presenta un'eccezionale sequenza di capolavori di Cézanne, Gauguin, Monet, Matisse, Renoir, Picasso, Rousseau e Van Gogh tutte provenienti dalle collezioni di Ščukin e Morozov e ora conservate nel Museo Statale delle Belle Arti A.S. Puškin di Mosca.

Giorni mostra:
86

Visitatori:
60.895

MondoMostre Roma