DA TIEPOLO A CANALETTO E GUARDI

Data inizio
24 luglio 2018

Data Fine
14 ottobre 2018

Pushkin State Museum of Fine Arts

L’esposizione, curata da Giovanni C. F. Villa con Vittoria Markova per la parte russa, presenta una raccolta di importanti dipinti di illustri pittori italiani quali Giambattista Tiepolo, Giambattista Pittoni, Luca Carlevarijs, Giambattista Piazzetta, Canaletto, Francesco Guardi e Pietro Longhi. La mostra include cinquantasette opere, di cui 23 del Museo Civico di Palazzo Chiericati di Vicenza, 25 del Museo Pushkin e 9 delle Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari. Le opere di queste collezioni, che da tempo si sono aggiudicate una notorietà mondiale, saranno riunite per la prima volta nello stesso spazio espositivo, consentendo così di scoprire, in maniera più completa, la multiformità della pittura veneta di epoca rococò. Se Canaletto è il Maestro della veduta, Guardi mescola arbitrariamente motivi reali e invenzioni creando i capricci, mentre Longhi è il cantore della pittura di genere.

Giorni mostra:
105

Visitatori:
212.500

 

MondoMostre Roma