FINDING A HOMELAND AT THE END OF THE WORLD

Data inizio
26 gennaio 2018

Data Fine
29 aprile 2018

Hunan Provincial Museum

Il tema principale della mostra è il racconto dell’intenso e importante scambio avvenuto tra la cultura italiana e quella cinese, a partire dalle origini della loro storia fino al Rinascimento, improntato a una prospettiva multiculturale e di scambi commerciali attraverso la ricerca di elementi cinesi nell’arte rinascimentale italiana da un lato e di influenze occidentali nell’arte cinese dall’altro. Attraverso una selezione di capolavori di entrambe le civiltà in prestito dai musei italiani e cinesi si può così percepire l’enorme influenza reciprocamente acquisita nella realizzazione di opere ma anche documenti, manoscritti e mappe e avere perfino la sensazione di sentirsi a casa propria. La mostra, che vede la collaborazione di 48 musei situati sul territorio nazionale e internazionale, con un approccio transculturale, raccoglie all’interno di un unico museo Italia e Cina esponendo circa 250 pezzi tra i più prestigiosi e raffinati delle collezioni museali.

Giorni mostra:
100

Visitatori:
224.566

MondoMostre Roma