I GIORNI DI ROMA. RITRATTI, LE TANTE FACCE DEL POTERE

Data inizio
10 marzo 2011

Data Fine
23 ottobre 2011

Musei Capitolini

La mostra, a cura di Eugenio La Rocca e Claudio Parisi Presicce, offre l’occasione di riflettere sul ritratto romano, vero e proprio strumento di comunicazione per affermare il prestigio politico e sociale in monumenti pubblici e celebrativi, monumenti funerari e nelle dimore private a partire dalla tarda età repubblicana. La mostra rappresenta, con oltre 150 pezzi tra teste, busti e statue a figura intera provenienti dai maggiori musei europei, l’occasione di conoscere meglio quali furono le origini del ritratto romano e quali i modi di rappresentazione dei romani in un arco di tempo che va dalla città repubblicana all’età tardo-antica. Si parte dai primi ritratti in terracotta e in bronzo e si attraversa la vasta produzione in marmo e in bronzo di età imperiale. L’esposizione è divisa in sezioni: "Dalla maschera al ritratto", "Egitto, Grecia, Roma", "Principi e uomini come dei", "Il volto dei potenti", "Le acconciature femminili".

Giorni mostra:

Visitatori:

MondoMostre Roma