ICONE RUSSE

Data inizio
01 maggio 2018

Data Fine
30 giugno 2018

Castello Svevo

L’idea della mostra, curata da Lilija Evseeva e Julija Buzykina, nasce per raccontare la profonda comunanza di ideali tra cristiani d’Oriente e d’Occidente per i quali preghiera e misericordia sono espressioni fondamentali del servizio divino e parte imprescindibile della vita. Sono questi ideali comuni della cristianità a essere testimoniati dall’icona russa in una città, Bari, dove si trovano le reliquie di San Nicola e che l’ha resa uno dei centri prediletti dalla Chiesa ortodossa in Occidente. In mostra quindi anche l’icona San Nicola di Myra, con altre 36 icone del XVII-XVIII secolo dalle collezioni di due musei moscoviti, il Museo Centrale di cultura e arte russa antica Andrej Rublev e il Museo Privato dell’Icona Russa, e un’opera di Vladimir Tatlin, Composizione con superfici trasparenti, oltre a una scultura contemporanea, Madre di Dio Grande Panagia di Dmitrij Gutov, entrambe in collezioni private.  

Giorni mostra:
60

Visitatori:
9.830

MondoMostre Roma