MANTEGNA’S SAINT GEORGE

Data inizio
17 giugno 2013

Data Fine
22 luglio 2013

Kremlin Museum

Il San Giorgio di Andrea Mantegna viene portato al museo russo dacché non esistono quadri di Andrea Mantegna in Russia, e nonostante il pittore veneto (1431-1506) sia uno dei più grandi artisti del Rinascimento italiano, è ancora relativamente poco conosciuto in questo Paese. La tavola in mostra fu acquistata dalla collezione veneziana Mandrin nel 1856 dall’Imperatore Francesco Giuseppe, e subito destinata all’Accademia di Venezia. La critica è divisa sulla datazione della tavola, e c’è chi la vuole risalire alla fine degli anni Cinquanta del Quattrocento – e quindi all’inizio del soggiorno mantovano – e chi invece la data al principio degli anni Settanta, intorno al 1468, dopo il soggiorno toscano del 1466. Mantegna ha inventato la tecnica dello scorcio dal basso, sperimentando l’uso della prospettiva per la creazione di spazi illusori che andava popolando di personaggi reali, come nella Camera degli Sposi di Mantova e anche in questa tavola.

Giorni mostra:
35

Visitatori:
150.024

MondoMostre Roma