LA COLLEZIONE CARMEN THYSSEN BORNEMISZA IL TRIONFO DEL COLORE

Data inizio
24 marzo 2002

Data Fine
23 giugno 2002

Palazzo Ruspoli

La mostra, curata da Tomàs Llorens, presenta le opere provenienti da quella che viene considerata la più prestigiosa tra le collezioni private del mondo. Il percorso prende il via nella decade centrale dell’Ottocento con il diffondersi del gusto per il pittoresco, sia il pittoresco sociale, presente nella mostra con i neogoyeschi spagnoli (Lucas Velázquez, Fortuny e Zuloaga, ma c’è anche, come precedente, un quadro del Goya), sia il pittoresco naturale, rappresentato dalla pittura americana di paesaggio, tanto pertinente per il nostro argomento quanto sconosciuta in Europa. Il tema della natura, vista e sentita nella pittura francese sotto l’aspetto del rurale, è il leitmotiv della tappa successiva, dove spiccano artisti come Corot, Daubigny o il giovane Van Gogh. Nella mostra sono presenti dipinti di Monet, Pissarro, Renoir, Boudin e Guillaumin, ovvero degli Impressionisti e opere post-impressioniste.

Giorni mostra:
91

Visitatori:
128.898

MondoMostre Roma